Yoga in Thailandia - Guerriero Spirituale

La via del Guerriero Spirituale

Da miti e leggende che ci raccontano di guerrieri, al tappetino Yoga. Dalle battaglie sul campo, alla battaglia interiore. Gli antichi testi induisti e buddisti narrano di gesta valorose e regalano grandi insegnamenti da portare nella vita quotidiana.

Tante sono le caratteristiche del guerriero che, per apprenderle, non basterebbe una vita. Una ricerca continua e una continua battaglia spirituale, con lo scopo di cambiare noi stessi per cambiare la realtà del mondo.

Il guerriero affronta ogni giorni prove ardue, paure, giudizi e l’ego. Non segue i canoni riconosciuti dalla società, ma vive con umiltà, determinazione, dignità e gratitudine. Molte altre caratteristiche verranno scoperte con l’esperienza durante il cammino e saranno poi portate ad uno stato di equilibrio con tutte le altre.

RITROVA TE STESSO – YOGA RETREAT in lingua italiana
Chiang Mai (Thailandia) – 19-27 ottobre 2019 (9 giorni – 8 notti)
Clicca e scopri tutte le info
!

Il primo passo è la consapevolezza, quella di essere vivo e presente. Il guerriero dello spirito è consapevole della sua forza, ma resta umile davanti ad ogni battaglia vinta, sapendo che la via della conoscenza ne presenterà presto delle altre. La sua determinazione lo conduce silenziosamente al suo obiettivo. Silenzioso perchè osserva, ma ciò non significa che non ci sia azione.

Per essere un guerriero bisogna avere costanza, senza discussione e con dignità, perchè un combattente spirituale sa bene quale sia la sua meta, vicina o lontana, con sacrificio, ogni giorno e senza sosta. Adeguarsi, accomodarsi e accontentarsi, non fanno parte del suo stile di vita.

A livello umano è possibile sbagliare e cadere, ma bisogna saper sempre rialzarsi e proseguire la propria ricerca interiore. Il guerriero affronta i cambiamenti con energia, fluisce con la vita, così da non temere la morte, che anche questa non è altro che un passaggio.

Mentre cammina sconfigge altri nemici chiamati collera, invidia, avidità e ignoranza. Illuminato dall’interno, ha coraggio, forza e disciplina. Il guerriero spirituale combatte le sue battaglie interiori con la conoscenza dei propri limiti e delle proprie possibilità.

Nel buddismo, il termine del guerriero spirituale viene dato a chi combatte il nemico universale, ovvero “avidya”, una parola che in sanscrito significa proprio ignoranza. Un essere eroico con una mente coraggiosa e un impulso etico.

Loy Krathong 2019, VIA LA NEGATIVITÀ – YOGA RETREAT in lingua italiana
Chiang Mai (Thailandia), 11-19 Novembre 2019 (9 giorni – 8 notti)
Clicca e copri tutte le info!

Tramite lo Yoga è possibile intraprendere questo cammino, rafforzarlo e vederne il progresso. Nella sequenza Jivamukti del guerriero spirituale una serie di Asana portano alla concentrazione, con l’obiettivo di migliorarsi e vedere la propria autenticità.

Una pratica Yoga che, se viene eseguita con costanza, permette di fluire con i cambiamenti, di esprimersi dal più profondo e di crescere sia fisicamente che spiritualmente.

Paolina

2 opiniones en “La via del Guerriero Spirituale”

Vacanza Yoga a Koh Phayam – 14/20 Marzo 2020 – Yoga in Thailandia

[…] di Yoga. Alcune lezioni, ovviamente tutte in lingua italiana, saranno dedicate alla pratica del Guerrierio Spirituale della corrente Jivamukti Yoga e Chandra Namaskar, il saluto alla Luna. Tutte le mattine, inizieremo […]

Yoga Retreat a Chiang Mai – 28 marzo / 3 aprile 2020 – Yoga in Thailandia

[…] lezioni, invece, saranno dedicate alla pratica del Guerriero Spirituale della corrente Jivamukti Yoga, Chandra Namaskar, il saluto alla Luna e allo Yoga bendato. Tutte le […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *